Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

martedì 24 febbraio 2015

Il Ministro Madia: entro l'estate auspichiamo l'approvazione della legge delega di riorganizzazione PA... ma già stiamo lavorando sui decreti delegati!

Milano, (askanews) - "Entro l'estate contiamo di approvare la legge delega" per la riforma della pubblica amministrazione. A dirlo è il ministro Marianna Madia, a margine di un convegno in Bocconi a Milano proprio sulla pubblica amministrazione. Il ministro ha poi aggiunto che "immediatamente dopo (l'approvazione, ndr) porteremo in Consiglio dei ministri i decreti legislativi".

Nessun rallentamento, dunque, sul percorso di riforma della P.A.: "Ci sono dei tempi parlamentari - ha spiegato il ministro - ma la riforma è tutt'altro che arenata anche perché stiamo andando già molto avanti coi decreti legislativi, cioè mentre va avanti il percorso parlamentare sulla legge delega lavoriamo ai decreti legislativi".
Riportata la notizia, sia consentito un modestissimo commento.
In Senato, dove si sta esaminando il DDL di riorganizzazione della PA (AS 1577), i Senatori non possono andare avanti con i lavori in attesa della relazione da parte della Ragioneria Generale dello Stato sugli emendamenti presentati dal relatore Pagliari. Il Viceministro Morando ha precisato, nella seduta della Commissione Bilancio del 19 febbraio 2015, che la Ragioneria non è in grado di elaborare la relazione perché da 2 settimane attende dalla Funzione pubblica i necessari elementi di valutazione. Scopriamo oggi dal Ministro che al Dicastero della Funzione Pubblica sono impegnati a redigere i testi dei decreti delegati, piuttosto che provvedere a fornire le necessarie informazioni al Parlamento che deve approvare il DDL e conferire la delega. 
Grande rispetto per il Parlamento e per i parlamentari! 
In argomento si veda anche il precedente post Renzi: non mi faccio fermare, ma sulla PA volevo correre di più.

2 commenti: