Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

venerdì 1 dicembre 2017

Pubblicate le delibere del XXI Congresso UNSCP: ratifica del nuovo statuto dell'Unione e proclamazione degli eletti

Il momento della votazione del nuovo Statuto
Pubblicate sul sito segretarientilocali le tre delibere del XXI Congresso UNSCP a firma del Presidente Tommaso Stufano e del Segretario Luca Costantini.

Le tre deliberazioni del 25 novembre 2017 riguardano:

Pubblicati dal Ministero dell'interno i dati provvisori relativi al Fondo di solidarietà comunale (FSC) per l'anno 2018

A seguito dell'intesa raggiunta in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali nella seduta del 23 novembre 2017 - ed al solo fine di facilitare la predisposizione del bilancio di previsione 2018/2020 - si rendono disponibili per ciascun comune delle regioni a statuto ordinario nonché della regione Sardegna e della Regione siciliana, i dati provvisori relativi al Fondo di solidarietà comunale per l'anno 2018.

Whistleblowing: sì del Colle, non può violare segreto indagini

Questo il testo della lettera.
"Ho promulgato in data odierna la legge recante: "Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato", approvata in via definitiva dalla Camera dei deputati il 15 novembre 2017.

Legge di bilancio 2018: il Senato rinnova la fiducia al Governo

Giovedì 30 novembre l'Assemblea ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando con 149 voti favorevoli e 93 contrari l'emendamento 1.700, interamente sostituivo degli articoli della prima sezione del ddl n. 2960, Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020. L'emendamento governativo recepisce le modifiche approvate dalla Commissione Bilancio, con alcune correzioni e integrazioni di carattere tecnico e istituzionale. La seduta si è conclusa con il voto della Nota di variazione e la votazione finale del ddl di bilancio (136 sì e 30 no), che dopo il via libera di Palazzo Madama passa alla Camera in seconda lettura.

Affidamenti ‘in house’. Rinviato dall'ANAC al 15 gennaio 2018 il termine per la domanda di iscrizione all’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori

Il 29 novembre 2017 il Consiglio dell’Autorità ha approvato il rinvio al 15 gennaio 2018 del termine (punto 9.2 delle Linee guida ANAC n. 7) per l’avvio della presentazione della domanda di iscrizione all’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società “in house”, previsto dall’art. 192 del d.lgs. 50/2016.

Approvato in via definitiva il decreto relativo alla materia finanziaria

La Camera, dopo aver votato, con 284 voti favorevoli e 162 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. Modifica alla disciplina dell'estinzione del reato per condotte riparatorie, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato (C. 4741), ha approvato in via definitiva il provvedimento.

giovedì 30 novembre 2017

Venerdì 15 dicembre a Valmontone Assemblea Regionale dell'UNSCP Lazio

E' convocata l’assemblea sindacale dell’Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali - Unione Regionale del Lazio - per il giorno venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 10,00 presso il Palazzo Doria Panfilj, sito in Valmontone, Piazza della Costituente, per trattare i seguenti argomenti:
  • Contenuti ed esiti del XXI Congresso UNSCP;
  • Rinnovo degli organi dell'UNSCP - Unione regionale del Lazio;
  • Organizzazione delle Unioni Provinciali;
  • Esame delle recenti problematiche inerenti l’applicazione di alcuni istituti contrattuali (reformatio in pejus, retribuzione di posizione relativa a sedi convenzionate, diritti di rogito dopo il DL 90/2014, retribuzione vincitori Spe.S.).
L’Assemblea è aperta anche ai non iscritti al Sindacato ed ai colleghi in pensione.
Al termine della riunione si terrà il consueto pranzo per lo scambio di auguri natalizi. 

Posticipato al 31 dicembre 2018 il termine per la gestione associata delle funzioni fondamentali dei piccoli Comuni

La Commissione Bilancio del Senato ha approvato una serie di emendamenti allo schema di Legge di Bilancio approvato dal Governo, che sono stati inseriti nel testo base ora all'esame del Senato.
Tra questi emendamenti figura l'emendamento n. 101.0.1100 che ha inserito al DDL l'art. 101-bis (Proroga di termini previsti da norme di legge). Tra le misure previste, viene anche posticipato al 31 dicembre 2018 il termine per la gestione associata delle funzioni fondamentali dei piccoli Comuni.
Ovviamente il provvedimento dovrà essere approvato dal Parlamento, per rendere operativa la proposta della Commissione Bilancio.

martedì 28 novembre 2017

Diritti di rogito, contributi pensionistici, trattamento accessorio e lavoro flessibile

Pubblicata sul quotidiano del Sole24Ore Enti Locali & PA la rubrica settimanale di Gianluca Bertagna con le indicazioni sintetiche delle novità normative e applicative intervenute in tema di gestione del personale nelle pubbliche amministrazioni.

Questa settimana i temi affrontati riguardano Diritti di rogito, contributi pensionistici, trattamento accessorio e lavoro flessibile.

Superamento del precariato nella PA. La ministra Madia firma la circolare applicativa. I punti principali

La ministra Marianna Madia ha firmato la circolare applicativa di quanto previsto dal decreto legislativo 75/2017 (Testo Unico del pubblico impiego) in materia di lavoro flessibile nelle pubbliche amministrazioni.

Dal 1 gennaio 2018 le amministrazioni pubbliche avranno la possibilità di procedere al proprio piano straordinario di assunzioni per il superamento del precariato nella PA.

Rimborsi elettorali Disponibili i 45 milioni chiesti da Anci per rimborso integrale spese 2016

Disponibili i restanti 45 milioni per il rimborso integrale delle spese elettorali 2016 sostenute dai Comuni. Dopo aver ottenuto il via libera dal ministero dell’Economia, il Viminale mette così a disposizione dei Comuni le risorse sollecitate a più riprese dall’Anci. I Comuni non ancora in regola con l’invio dei rendiconti potranno mettersi in regola comunicando alle prefetture di riferimento le spese sostenute, così da ottenere i rimborsi nel più breve tempo possibile.

Assunzioni, correzioni dei fondi e congedi parentali

Le amministrazioni possono, operando correzioni dei propri fondi, superare i tetti dettati dal legislatore. La semplice reiterazione in modo illegittimo dei contratti di assunzione a tempo determinato deve fare presumere la maturazione del danno. Durante i periodi di congedo parentale remunerati per intero maturano le ferie e, analogamente, durante i periodi di assenza per l’assistenza al figlio malato remunerati per intero matura la tredicesima mensilità. Sono queste le recenti indicazioni che arrivano, rispettivamente, da un parere della Ragioneria Generale dello Stato, da una sentenza della sezione lavoro della Corte di Cassazione e dalle risposte fornite dall’Aran.

Trasparenza - Ribaditi dall'ANAC gli obblighi di pubblicare gli emolumenti dei dirigenti

Sono confermati gli obblighi di pubblicare gli emolumenti complessivi a carico della finanza pubblica percepiti dai dirigenti. La circostanza in base alla quale il Tar Lazio, con ordinanza dello scorso 19 settembre, ha sollevato questione di legittimità costituzionale davanti alla Consulta nei confronti dell’art. 14, co. 1-ter, del d.lgs. 33/2013 non ha infatti alcun effetto sospensivo. Lo chiarisce il comunicato del Presidente dell’Anac dell’8 novembre, dopo che - a seguito del suddetto pronunciamento del Tribunale amministrativo - sono pervenute all’Autorità richieste di chiarimenti in ordine all’applicazione della norma. L’Autorità aveva già precisato tale circostanza con il comunicato del 17 maggio, dopo aver sospeso gli obblighi di pubblicare le dichiarazioni patrimoniali dei dirigenti e gli importi dei viaggi di servizio e delle missioni pagati con fondi pubblici. Tale decisione è stata in seguito confermata nelle adunanze del 27 settembre e dell’8 novembre. 

domenica 26 novembre 2017

L’UNSCP rinnova i vertici. Riconfermato segretario nazionale Alfredo Ricciardi. Per la prima volta, entrano in direzione nazionale dieci componenti elettivi

Aggiungi didascalia
Roma – Alfredo Ricciardi, segretario generale del Comune di Novate Milanese, è stato riconfermato, per il terzo mandato consecutivo, segretario nazionale dell’Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali per il triennio 2017/2020. L’organizzazione più rappresentativa della categoria (che riunisce oggi circa 600 iscritti e l’anno prossimo taglierà il traguardo dei 70 anni di storia), al termine della tre giorni congressuale nella sede della Città Metropolitana di Roma Capitale ha rinnovato i suoi vertici.
Nella segreteria di Ricciardi entrano (nel video dal minuto 6,20 la proclamazione dei risultati): il vicesegretario nazionale vicario e responsabile dell’organizzazione Antonio Le Donne, segretario comunale di Messina (Sicilia); il vicesegretario nazionale vicario e responsabile della comunicazione Amedeo Scarsella (Sora, Lazio); Franca Bonanata (Paderno Dugnano, Lombardia); Alessandro Caferri (Montalcino, Toscana); Gianfranco Cotugno (Biella, Piemonte); Antonella Criaco (Cittanova, Calabria); Sonia Lamberti (Arcinazzo Romano, Lazio); Tomasina Manconi (Olmedo, Sardegna); Valeria Rubino (Nocera Inferiore, Campania). Presidente dell’Unione è Maurizio Moscara (Ruvo, Puglia), presidente del Consiglio nazionale è, invece, Roberto Nobile (Campi Bisenzio, Toscana), mentre Tommaso Stufano è stato nominato presidente onorario.

La Madia al XXI Congresso UNSCP: l'intelligenza e dedizione dei Segretari va oltre ciò che prevedeva la legge di riforma. Il video dell'intervento

Roma – «Quello dei segretari comunali e provinciali non è un lavoro formale ma di sostanza, perché, attraverso l’affiancamento ai vertici politici locali, fate in modo che sia possibile dare servizi ai cittadini. La vostra intelligenza e dedizione va oltre ciò che avremmo potuto fare con una legge di riforma». 

Il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione Marianna Madia ha concluso così il suo intervento questa mattina, a Palazzo Valentini, di fronte a una platea di segretari comunali e provinciali, al convegno “La centralità del Segretario Comunale e Provinciale nella Dirigenza delle Autonomie”.