Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

giovedì 12 dicembre 2019

Oggi il convegno a Frosinone "Prevenzione della corruzione, organizzazione amministrativa e appalti pubblici". L'evento trasmesso in diretta youtube

Come scritto in un precedente post si terrà oggi, venerdì 13 dicembre, il dalle ore 9 alle ore 14, a Frosinone, presso il Palazzo della Provincia, Salone d'onore, il convegno dal titolo Prevenzione della corruzione, organizzazione amministrativa e appalti pubblici.

Il Convegno è organizzato da UPI Lazio, in collaborazione con l'Associazione culturale dott. Pietro Taglienti. 
Patrocinano il convegno, tra gli altri, l'Unione Nazionale Segretari comunali e provinciali - Unione Regionale del Lazio e l'Anci Lazio.
Il convegno sarà presieduto da Tommaso Miele, Presidente della Sezione giurisdizionale della Corte dei conti del Lazio e verrà aperto da Antonio Pompeo, Presidente di UPI Lazio e della Provincia di Frosinone.
Per coloro che non potranno partecipare personalmente, si fa presente che l'evento verrà trasmesso in diretta youtube a cura dell'Ordine degli Avvocati di Frosinone.

mercoledì 11 dicembre 2019

Conferenza Stato-Città Decaro: “Oggi festeggiamo il superamento del turn over. Personale fondamentale quanto le risorse”

“Oggi centriamo due obiettivi storici, fondamentali nella trattativa col governo condotta negli ultimi anni dai sindaci: il recupero strutturale di 560 milioni, tagliati ai Comuni nel 2014 e mai restituiti, e il superamento del turn over con il reclutamento di 40 mila nuovi dipendenti, da considerare in aggiunta alla sostituzione del personale che va in pensione. Se pensiamo che dal 2010, per effetto della spending review, i Comuni hanno perso circa ottantamila dipendenti, pari al 20 per cento del totale, andati in pensione e non rimpiazzati, oggi iniziamo un recupero necessario per migliorare l’offerta di servizi diretti ai cittadini”.
Commenta così il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, il via libera in conferenza Stato città di due provvedimenti vitali per i Comuni, grandi e piccoli: il decreto attuativo sulla nuova disciplina delle assunzioni dei Comuni a tempo indeterminato, e il decreto sul riparto del fondo di solidarietà comunale, riformulato con le ulteriori risorse previste in legge di bilancio.

Dalla Conferenza Stato Città slittamento bilanci al 31 marzo 2020

La Conferenza Stato Città di oggi, 11 dicembre ha stabilito lo slittamento del termine di approvazione dei bilanci di previsione degli Enti locali al 31 marzo 2020.

Privacy e trasparenza in conflitto: il caso della pubblicazione on line dei dati reddituali e patrimoniali dei dirigenti della pubblica amministrazione

Privacy e trasparenza in conflitto: il caso della pubblicazione on line dei dati reddituali e patrimoniali dei dirigenti della pubblica amministrazione è un articolo di Nicolò Zanon, giudice della Corte costituzionale, redattore della sentenza n. 20/2019 sulla pubblicazione dei dati dei dirigenti sui siti internet delle Amministrazioni.

Questo il sommario:
1. Il caso – 2. Il cammino della legislazione italiana verso la trasparenza intesa come accessibilità totale alle informazioni detenute dalle pubbliche amministrazioni – 3. Il diritto alla protezione dei dati personali e il suo potenziale contrasto con le esigenze di trasparenza – 4. La sentenza n. 20 del 2019 della Corte costituzionale 

Anac, Trasparenza. Rinviato a marzo 2020 l’avvio dei controlli sulla pubblicazione dei redditi e patrimoni dei dirigenti regionali. Obblighi sospesi per i dirigenti sanitari di struttura complessa

È rinviato al 1° marzo 2020 l’avvio dell’attività di vigilanza dell’Autorità nazionale anticorruzione sulla pubblicazione dei dati reddituali e patrimoniali ai dirigenti delle amministrazioni regionali e degli enti da esse dipendenti. Entro quella data le Regioni, come stabilito all’esito di appositi incontri, identificheranno le modalità con cui dare attuazione alla norma in considerazione delle peculiarità del proprio assetto organizzativo. Lo rende noto il comunicato del Presidente dell’Anac del 4 dicembre scorso.

Alla luce dell’ordinanza cautelare del Tar Lazio n. 7579/2019, fino alla definizione nel merito del giudizio l’Autorità ha altresì deliberato di sospendere gli obblighi di pubblicare redditi e patrimoni dei soli dirigenti sanitari titolari di struttura complessa.

Lo stato dell’arte in tema di affidamenti in house

Lo stato dell’arte in tema di affidamenti in house è il titolo dell'articolo di Claudio ContessaPresidente di Sezione del Consiglio di Stato – C.G.A.R.S., pubblicato sul sito della Giustizia amministrativa.
Questo il sommario:
1. Aspetti generali della questione. – 2. Principali acquisizioni giurisprudenziali in materia di in house providing prima del ‘pacchetto normativo’ del 2014 (sintesi). - 3. Le novità in tema di in house providing introdotte dal nuovo Codice dei contratti pubblici e dal ‘Decreto correttivo’. – 4. Le differenze tra la nuova disciplina e quella anteriore al 2016. – 5. Il requisito del controllo analogo. - 6. Il controllo analogo in caso di in house pluripartecipato. - 7. Il requisito dell’attività prevalente nelle società pluripartecipate. - 8. L’in house è una modalità di affidamento ordinaria ovvero speciale ed eccezionale? - 9. La questione della fallibilità delle società in house.

domenica 8 dicembre 2019

Approvato il decreto fiscale (il testo del provvedimento approvato e le norme di maggior interesse per gli enti locali)

La Camera ha approvato il disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili (A.C. 2220-A/R). Il provvedimento passa all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

DL Fiscale (1): Il Dossier del Servizio Studi di Camera e Senato con le schede di lettura del provvedimento

Come scritto in altro post, la Camera ha approvato il disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili (A.C. 2220-A/R). Il provvedimento passa all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

DL Fiscale (2): La disapplicazione di alcuni obblighi di contenimento delle spese di regioni e enti locali

L'emendamento per l'abrogazione di alcuni limiti di spesa è confluito nell'art. 57, commi 2 e 2bis, rubricato Disapplicazione di obblighi di contenimento delle spese di regioni e enti locali, del DDL di conversione del Dl Fiscale approvato dalla Camera.
Quali sono le disposizioni di cui si prevede la disapplicazione?

Decreto fiscale (3): Esonero dall’obbligo di contabilità economico-patrimoniale per i piccoli comuni

Nel corso del passaggio alla Camera del DDL di conversione del decreto fiscale, attraverso un emendamento, è stata introdotta un’importante novità che riscrive le regole a regime per gli enti locali minori: nei piccoli Comuni la situazione patrimoniale semplificata prende il posto degli adempimenti della contabilità economico-patrimoniale.
La previsione è contenuta nell’articolo 57, commi 2-ter e 2-quater del DDL di conversione del Decreto fiscale (Esonero dall’obbligo di contabilità economico-patrimoniale per i piccoli comuni).

DL Fiscale (4): aumentano le indennità degli amministratori dei piccoli comuni. Si ripristina l'indennità per i Presidenti delle Province

L’articolo 57-quater del DDL di conversione del DL fiscale, introdotto in sede referente, incrementa l’indennità di funzione dei sindaci dei comuni fino a 3.000 abitanti fino all’85% della misura dell’indennità spettante ai sindaci dei comuni fino a 5.000 abitanti. Inoltre, prevede l’attribuzione di una indennità in favore del presidente della provincia, pari a quella del sindaco del comune capoluogo, in ogni caso non cumulabile con quella di sindaco.