Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

martedì 27 settembre 2016

Corte dei conti. Il principio di rotazione impone una durata massima a tutti gli incarichi dirigenziali. È quindi illegittimo prolungarli per anni o di fatto a vita

Anche se gli incarichi di funzioni dirigenziali sono rinnovabili, per il principio di rotazione essi non possono superare una ragionevole durata e devono seguire procedure trasparenti come garanzia minima contro il rischio di corruzione (legge n. 190/2012): è quindi illegittimo prolungarli per anni o di fatto a vita, tantomeno se non ci sono, o non sono giustificate adeguatamente, le «particolari esigenze di funzionamento» che in casi eccezionali possono derogare alla regola generale del concorso.

Nessun commento:

Posta un commento