Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

lunedì 20 ottobre 2014

Nasce il portale “Allerta anticorruzione – ALAC” di Transparency International Italia: innovazione e partecipazione per stanare i corrotti

La collega Daniela Urtesi segnala la nascita del portale “Allerta anticorruzione – ALAC” di Transparency International Italia: innovazione e partecipazione per stanare i corrotti.
Transparency International Italia, sede italiana della più importante ONG per la lotta alla corruzione e la promozione della trasparenza, ha presentato a Milano il 14/10/2014 l’innovativo servizio “Allerta Anticorruzione – ALAC”, un portale web per raccogliere in modo totalmente anonimo e protetto le segnalazioni dei cittadini testimoni o vittime di casi di corruzione in Italia.
Obiettivo di “Allerta Corruzione – ALAC” è quello di assistere chi decide di segnalare episodi di corruzione, guidandolo nel percorso più sicuro e più appropriato.
La sicurezza dei segnalanti sarà garantita dal software GlobaLeaks, una piattaforma open source in grado di garantire, grazie anche all’utilizzo del browser TOR, il totale anonimato di chi accede ed interagisce con il portale.
Considerato che l’Italia è il Paese UE con la più bassa propensione a segnalare (solo il 56% degli italiani si dichiara disposto a segnalare, contro una media europea del 71%) proprio per via della “paura di ritorsioni”, il servizio “Allerta Anticorruzione – ALAC” di Transparency International Italia potrà contribuire a rompere questo muro di omertà, aiutando i cittadini italiani a portare alla luce illeciti altrimenti difficili da scoprire.
In argomento si vedano anche i precedenti post:

Nessun commento:

Posta un commento