Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

mercoledì 12 settembre 2018

Piccoli Comuni ‘Milleproroghe’, accolto emendamento su proroga al 30. giugno 2019 delle gestioni associate

“Esprimo soddisfazione per l’inserimento nel Milleproroghe dell’emendamento Anci per i piccoli Comuni che proroga, tra l’altro, al 30 giugno 2019 l’obbligo della gestione associata delle funzioni fondamentali”. Così il vicepresidente vicario Anci e Sindaco di Valdengo, Roberto Pella, commenta il via libera delle Commissioni riunite Bilancio e Affari Costituzionali della Camera all’emendamento Anci a sostegno dei piccoli Comuni di cui lo stesso Pella è stato promotore e primo firmatario.
“Un emendamento di buon senso che speriamo permetterà di avviare un tavolo tecnico-politico con il governo finalizzato al riordino della governance dei piccoli Comuni e alla semplificazione amministrativa e contabile e di dare concretezza all’Agenda Controesodo di Anci. Un emendamento – spiega ancora Pella – condiviso da tutti i gruppi parlamentari di opposizione perché tratta argomenti significativi per la vita quotidiana dei piccoli Comuni. Viene infatti rinviata – rimarca il vicepresidente Anci – l’entrata in vigore dell’obbligo della gestione associata, che auspichiamo porti al riordino della governance dei comuni di minore dimensione demografica, nonché a dare attuazione ai provvedimenti contro lo spopolamento. Ringraziamo il Governo e le forze politiche rappresentate nelle commissioni per aver accolto la nostra proposta. Chiediamo ora l’impegno – conclude Pella – a proseguire questo cammino, per dare autonomia ai sindaci nell’organizzazione delle proprie funzioni, rilanciando allo stesso tempo un programma a favore delle unioni di Comuni”.
Fonte: ANCI.

1 commento:

  1. segretario del nord12 settembre 2018 10:52

    Le unioni è un modello associativo che non funziona e che aumenta i costi .I piccoli comuni ,se proprio costretti ad associarsi,o si convenzionano o si fondono.

    RispondiElimina