Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

venerdì 24 marzo 2017

Dossier illustrativo del DL. 25/2017 "Disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti" (Servizio Studi della Camera dei Deputati)

Sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 64 del 17-3-2017,  è stato pubblicato il Decreto-Legge 17 marzo 2017, n. 25 Disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti.
Il contenuto del provvedimento è oggetto di apposito dossier illustrativo a cura del Servizio Studi della Camera dei Deputati.
Qui il testo al Dossier illustrativo.

Nel Dossier si legge, tra l'altro, "Si ricorda che la Corte costituzionale l'11 gennaio 2017 ha dichiarato ammissibile la richiesta di referendum popolare per l'abrogazione della normativa vigente in materia di lavoro accessorio (cd. voucher) (articoli 48-50 del D.Lgs. 81/2015, adottato in attuazione del cd. Jobs Act) e per l'abrogazione delle disposizioni limitative della responsabilità solidale tra committente e appaltatore in materia di appalti (articolo 29, comma 2, del D.Lgs. n. 276/2003).
Obiettivi dei richiamati referendum sono, quindi, quello di escludere dall'ordinamento il lavoro accessorio e quello di prevedere una piena responsabilità solidale tra committente e appaltatore, non limitabile da parte della contrattazione collettiva ed estesa, in sede giudiziale, anche alla fase esecutiva.
Le disposizioni contenute nel decreto-legge realizzano un effetto abrogativo analogo a quello che discenderebbe dall'abrogazione referendaria, con l'unica differenza che l'articolo 1, comma 2, prevede anche una disciplina transitoria sull'utilizzabilità (fino al 31 dicembre 2017) dei voucher richiesti entro l'entrata in vigore del decreto-legge (17 marzo 2017)".
Sul tema si vedano i successivi post:

Nessun commento:

Posta un commento