Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

venerdì 15 aprile 2016

La Corte dei conti riapre sull'utilizzo dei «resti» assunzionali

La possibilità di utilizzare i resti della capacità assunzionale del triennio precedente, dopo le novità della legge di stabilità del 2016, non è così pacifica, tanto che alcuni enti hanno sottoposto la questione alle sezioni regionali della Corte dei conti. 

Particolarmente interessante appare la deliberazione 63/2016 della sezione del Molise, nella quale si dà un primo tentativo di risposta a una domanda essenziale per evitare che gli enti possano assumere solo nel risicatissimo limite del 25% della spesa dei cessati nell'anno precedente, senza poter tener conto dei residui del triennio precedente, cioè degli anni 2013, 2014 e 2015.

Inizia così l'articolo di Gianluca Bertagna dal titolo La Corte dei conti riapre sull'utilizzo dei «resti» assunzionali pubblicato dal quotidiano del Sole24Ore Enti Locali & PA.
In argomento si vedano i precedenti post:

Nessun commento:

Posta un commento