Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

sabato 1 luglio 2017

In vigore dal 27 giugno il Decreto correttivo sulla riforma delle società a partecipazione pubblica. Presto un quaderno ANCI

E' entrato in vigore oggi il decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 100 recante Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 26 maggio.

I poteri dell’ANAC dopo il correttivo

Nell’ANAC sono, già dal 2014, confluiti i compiti di due diverse Autorità, quella anticorruzione e quella per la vigilanza sui contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.
Si tratta di una via italiana alla lotta alla corruzione, che si annida massimamente nel settore degli appalti pubblici.
Attraverso una lenta transizione, l’originaria mission di sola vigilanza, attribuita all’Autorità sui lavori pubblici all’epoca della sua istituzione, con l’art. 4 della legge Merloni nel 1994, e poi dal codice dei contratti pubblici del 2006, si è definitivamente arricchita con i compiti di regolazione.
L’ANAC, oggi, è autorità che regola (con le linee guida e tutti gli altri strumenti ad essa assegnati, quali bandi tipo, raccomandazioni, pareri e quant’altro), e vigila, con pregnanti poteri ispettivi e sanzionatori.