Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

venerdì 27 dicembre 2019

In Gazzetta la Legge di conversione del Dl Fiscale

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n.301 del 24-12-2019 la Legge 19 dicembre 2019, n. 157 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili. 

Nota dell'Ufficio studi UPI sul Decreto fiscale

Pubblicata la note redatta dall’Ufficio studi UPI con l’analisi dei principali provvedimenti riguardanti le Province contenuti nel cosiddetto Decreto fiscale.

Approvata la legge di Bilancio 2020

La Camera, dopo aver votato con 334 voti favorevoli e 232 contrari la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo 1 del disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 (Approvato dal Senato) (C. 2305), nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato, ha approvato in via definitiva il provvedimento.

Nota sintetica di ANCI sulla legge di bilancio 2020

Pubblicata la Nota sintetica di ANCI sulla legge di bilancio 2020.

Nota dell'Ufficio studi UPI Legge Bilancio 2020

Pubblicata una nota redatta dall’Ufficio studi UPI con l’analisi dei principali provvedimenti riguardanti le Province contenuti della Legge di Bilancio 2020.

Il Dipartimento della Funzione pubblica le Linee guida per la misurazione e valutazione della performance individuale

“Vogliamo innovare in modo profondo la Pa”, afferma il Ministro Dadone, “premiando il merito, accrescendo il senso di appartenenza dei dipendenti pubblici allo Stato e, in definitiva, migliorando i servizi resi ai cittadini. In questo grande disegno si inseriscono le Linee guida per la misurazione e valutazione della performance individuale, che pubblichiamo oggi e che completano quelle emanate nel 2017.
Offriamo così alle amministrazioni indicazioni utili per avvalersi al meglio di una delle leve più importanti di una gestione strategica delle risorse umane”.

domenica 22 dicembre 2019

Legge di Bilancio 2020, posta la questione di fiducia

La Camera ha svolto oggi, domenica 22 dicembre, la discussione sulle linee generali del disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 (Approvato dal Senato) (C. 2305); Nota di variazioni al Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 (C. 2305/I). Successivamente il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà ha posto la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo 1 del disegno di legge C. 2305, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.

Le principali misure per gli Enti locali contenute nella Manovra 2020 approvata in Senato/1

La legge di Bilancio 2020, approvata in Senato il 16 dicembre, ed ora in discussione alla Camera contiene diverse norme di interesse per gli enti locali. Di seguito i principali provvedimenti.

INVESTIMENTI

Le principali misure per gli Enti locali contenute nella Manovra 2020 approvata in Senato/2

Proseguendo l'analisi delle misure di interesse contenute nella Legge di Bilancio in corso di approvazione, oltre a quelle riguardanti gli investimenti, altre norme assumono rilievo per gli enti locali.
FINANZA LOCALE

Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato nella seduta del 21 dicembre un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica.

Le disposizioni approvate prevedono, tra l’altro, la proroga al 31 dicembre 2021 della transizione verso il mercato libero dell’energia, l’estensione al 31 dicembre 2021 dei termini per la stabilizzazione dei precari della pubblica amministrazione, la proroga fino al 31 dicembre 2020 del cosiddetto “bonus verde” sulle spese sostenute per gli interventi di sistemazione di giardini, terrazze e parti comuni di edifici condominiali, il rinvio al 31 luglio 2020 dell’adeguamento delle tariffe autostradali, la proroga della durata di stati di emergenza già dichiarati e della scadenza della presentazione di atti relativi alle quantificazioni dei danni subiti a causa di calamità naturali.

Approvazione del verbale della seduta del consiglio comunale. Richiesta di rettifica del verbale.

Nel verbale della seduta del consiglio comunale non tutti gli atti o fatti devono essere necessariamente documentati ma solo quelli che, secondo un criterio di ragionevole individuazione, assumono rilevanza proprio in relazione alle finalità cui l’attività di verbalizzazione è preposta. La dottrina prevalente afferma che le frasi offensive o ingiuriose devono essere omesse dal verbale. Altro orientamento afferma, invece, la sussistenza non già di un obbligo ma di una mera facoltà in capo al segretario di omissione delle frasi offensive o ingiuriose, salvo che non gliene sia fatto esplicito obbligo.