Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

lunedì 29 gennaio 2018

Insediamento Responsabile dell’Albo: l'UNSCP richiede un incontro sulle problematiche aperte della categoria

L’Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali (UNSCP), con una nota della Segreteria Nazionale inviata al Prefetto dott.ssa Rita Piermatti, nuovo Responsabile dell’Albo Nazionale dei Segretari Comunali e Provinciali, ha inteso formulare al Prefetto i migliori auguri di buon lavoro.
L'Unione, che è come noto il sindacato storico e più rappresentativo dei Segretari, da sempre volto alla promozione, sviluppo e tutela della categoria nell’interesse del buon andamento delle autonomie locali, ha posto nella nota l'attenzione del Prefetto su molti temi controversi relativi sia allo status giuridico che a quello economico dei Segretari Comunali e Provinciali che sono ancora in attesa di una definizione. 
Il riferimento è:

Il sistema della prevenzione della corruzione in Italia

Pubblicato sulla rivista Diritto Penale Contemporaneo un articolo di Raffaele Cantone dal titolo Il sistema della prevenzione della corruzione in Italia.
Questo il sommario:
1. La nascita del sistema di prevenzione della corruzione. – 2. Il quadro dei provvedimenti normativi. – 3. L’oggetto del nuovo sistema: verso un nuovo concetto di corruzione amministrativa? – 4. Il piano di prevenzione della corruzione. – 5. La prevenzione dei conflitti di interesse e gli obblighi di trasparenza. – 6. Il sistema contratti pubblici nel disegno dell’anticorruzione. – 7. Potenzialità e rischi del sistema della prevenzione della corruzione.

UPI: Prime considerazioni interpretative sulle norme in materia di personale di interesse delle province nella legge di bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205)

Predisposto dall'UPI un Dossier contenente le prime considerazioni interpretative sulle norme in materia di personale di interesse delle province nella legge di bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205).

Anac: adempimenti Legge 190/2012 art. 1, comma 32 - Modalità operative per l’anno 2018

Restano invariate per l’anno 2018 le modalità operative per l’assolvimento degli obblighi di pubblicazione e trasmissione dei dati in formato aperto riguardanti il 2017, ai sensi dell’art. 1 comma 32 Legge 190/2012 come indicato nella Deliberazione ANAC n. 39 del 2 gennaio 2016. Rimangono quindi valide sia le specifiche tecniche per la comunicazione via PEC dell’avvenuta pubblicazione dei dati entro il 31 gennaio 2018 sia quelle di pubblicazione dei dati (formato XSD).