Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

sabato 11 novembre 2017

L'UNSCP Piemonte ha un nuovo segretario regionale: Luca Costantini

Si è svolta ieri 10 novembre l'Assemblea regionale dell'UNSCP Piemonte, alla presenza del Segretario Nazionale UNSCP Alfredo Ricciardi.

L'assemblea, dopo uno spazio formativo sulle circolari Gabrielli e Morcone, è proseguita con l'intervento del Segretario Nazionale U.N.S.C.P ed un bel dibattito che ha interessato più temi: ordinanza di remissione alla Corte Costituzionale del sistema di nomina dei segretari, convenzioni di segretaria e scavalchi, problemi sul salario accessorio e pareri delle Corti dei Conti, prospettive del nuovo contratto. 

Gianfranco Cotugno, Alfredo Ricciardi, Luca Costantini e Stefania Truscia
Si è proceduto, poi, al rinnovo degli organi dell'Unione Regionale Piemonte e dell'Unione Provinciale di Torino.

L'UNSCP Campania ha un nuovo segretario regionale: Aldo Bonacci

Nella Sala Convegni della Prefettura di Caserta mercoledì otto novembre 2017 a partire dalle ore 16.00 si è tenuto il Congresso Regionale dell’Unione dei Segretari Comunali e Provinciali della Campania per il rinnovo degli organi sindacali della Regione in vista del Congresso Nazionale che si celebrerà a Roma nei giorni 24 e 25 novembre 2017. 
I lavori sono stati preceduti dal saluto del Prefetto di Caserta Dott. Ruberto, il quale ha mostrato sensibilità ed interesse per le esigenze della categoria evidenziando l’importanza della figura del Segretario Comunale e, in particolare, la necessità di un reclutamento dei Segretari Comunali attraverso la procedura concorsuale non condividendo proposte di individuazione del Segretario Comunale di segno diverso.

venerdì 10 novembre 2017

Diritti di rogito: nuova sentenza favorevole ai Segretari. L'IRAP sugli importi dovuti è a carico delle amministrazioni (Tribunale di Parma sentenza n. 250/2017)

Nuova sentenza favorevole ai segretari comunali, iscritti nelle fasce professionali A e B, operanti in enti privi di dirigenza. Si tratta della sentenza emessa dal Tribunale di Parma n. 250 del 26 ottobre 2017.
Condannato il Comune a tutte le spese legali.
Il giudice si è pronunciato anche sul soggetto su cui grava l'onere tributario dell'IRAP affermando che lo stesso non può essere posto a carico del dipendente.

mercoledì 8 novembre 2017

7° AVVISO PRECONGRESSUALE - DELEGA CONGRESSUALE

Il Presidente dell'UNSCP Tommaso Stufano ha pubblicato il 7° Avviso Precongressuale, fornendo importanti chiarimenti alla categoria sulle deleghe congressuali.
Di seguito si trascrive il testo dell'Avviso.
"A seguito di numerose richieste avanzate da Segretari regionali e singoli Colleghi, si pubblica sin d’ora il modello di DELEGA CONGRESSUALE ai sensi dell’art. 8, comma 5, dello Statuto vigente, per la tempestiva redazione e raccolta da parte degli interessati.
Per l’uso della delega in Congresso si forniranno successive istruzioni con separato Avviso Precongressuale, mentre si ritiene opportuno fornire sin d’ora i seguenti avvertimenti:

martedì 7 novembre 2017

6° AVVISO PRECONGRESSUALE - DELEGHE E RECLAMI - Chiarimenti alla Categoria

Il Presidente dell'UNSCP Tommaso Stufano ha pubblicato il 6 Avviso Precongressuale, fornendo importanti chiarimenti alla categoria su deleghe e reclami.
Di seguito si trascrive il testo dell'Avviso.
"A seguito di numerose richieste avanzate da Segretari regionali e singoli Colleghi, si rendono, d’intesa col Vicesegretario Vicario Responsabile dell’Organizzazione Antonio Le Donne, i seguenti chiarimenti ai sensi dell’art. 12, comma 10, dello Statuto vigente:

Audizione ANCI sulla legge di bilancio: il documento presentato in Commissione Bilancio

Avevamo dato notizia in un precedente post che sarebbero continuate oggi in Commissione Bilancio le audizioni informali sulla Legge di bilancio 2018, presentata in Parlamento dal Governo, ora all'esame del Senato.
Tra queste anche l'audizione di rappresentanti ANCI, che hanno depositato un documento con le richieste dell'Associazione.

Legge di Bilancio - Pella e M. Castelli: “Risorse e semplificazione per rilanciare i piccoli comuni”

“Oggi abbiamo portato l’attenzione sui piccoli comuni in particolare puntando l’attenzione sulla Legge Realacci che deve essere finanziata sulle spese di investimento in maniera cospicua. In tal senso la nostra richiesta è di 100 milioni che significherebbe circa 20 mila euro per ogni comune italiano. Pensiamo inoltre che sia necessaria l’eliminazione fino a 5mila abitanti del turnover, oggi invece fino a 3mila abitanti. Infine, abbiamo richiesto misure di semplificazione sulle regole applicate sui diversi comuni poiché crediamo che sui piccoli comuni sia necessaria una forte semplificazione”. Così il vicepresidente vicario Anci e sindaco di Valdengo Roberto Pella al termine dell’audizione presso le commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato avente per oggetto la Legge di Bilancio.

Audizione UPI sulla legge di bilancio: il documento e gli emendamenti presentati in Commissione Bilancio

Tra  le audizioni informali in Commissione Bilancio sulla Legge di bilancio 2018, presentata in Parlamento dal Governo, ora all'esame del Senato, oggi anche l'audizione dell'UPI.
L'associazione ha consegnato un documento ed una serie di emendamenti.

I documenti delle audizioni sulla legge di bilancio 2018 della Corte dei conti, Banca d'Italia e Conferenza delle Regioni

Oltre alle audizioni di Anci ed Upi si sono svolte oggi le audizioni anche di rappresentanti della Corte dei Conti, della Banca d'Italia, della Conferenza delle Regioni, del CNEL e del Presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio.

Qui i documenti presentati nel corso delle citate audizioni:

Incentivo di progettazione al personale con qualifica dirigenziale di aziende sanitarie e ospedaliere - Regolamento ex art. 93, comma 7 bis, d.lgs. n. 163 del 2006 C.g.a., sez. cons., 24 ottobre 2017, n. 885

Il divieto di incentivo di progettazione per i dirigenti di aziende sanitarie e ospedaliere, introdotto dall’art. 93, comma 7 ter, d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per effetto della l. 11 agosto 2014, n. 114, con decorrenza dal 19 agosto 2014, non si applica né alle attività svolte dai dirigenti interamente prima del 19 agosto 2014, ancorché il compenso venga liquidato dopo tale data, né alle attività svolte dai dirigenti dopo il 19 agosto 2014, in virtù di incarichi affidati in precedenza; la diversa e più ridotta misura delle somme da destinare all’incentivazione delle funzioni tecniche, nonché il diverso e più ridotto tetto massimo annuo dell’incentivo da corrispondere a ciascun avente titolo, introdotti dal citato art. 93, comma 7 ter, non si applicano alle attività svolte prima del 19 agosto 2014, ancorché il relativo compenso venga liquidato successivamente; e, per converso, si applicano alle attività svolte dopo il 19 agosto 2014, ancorché sulla base di incarichi affidati in precedenza; le attività svolte, sulla base del medesimo incarico affidato prima del 19 agosto 2014, in parte prima e in parte dopo tale data, vanno liquidate separatamente sulla base delle diverse norme vigenti ratione temporis.
Il regolamento previsto dall’art. 93, commi 7 bis e 7 ter, d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, va adottato da ciascuna Amministrazione - stazione appaltante e si applica al solo personale dipendente dell’Amministrazione - stazione appaltante che lo adotta. 
Il regolamento previsto dall’art. 93, commi 7 bis e 7 ter, d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 deve prevedere un doppio regime transitorio differenziato, quanto all’ambito soggettivo di applicazione (stabilendo che per i dirigenti il regolamento si applica solo per le attività svolte dopo il 19 agosto 2014 sulla base di incarichi anteriori) e quanto alla misura dell’incentivo e tetto annuo massimo (stabilendo che il regolamento si applica solo per le attività svolte dopo il 19 agosto 2014, ancorché sulla base di incarichi affidati in precedenza); resta ferma l’applicabilità della normativa vigente in tema di “tetto stipendiale” da intendere come onnicomprensivo, e da computare includendo anche l’incentivo di progettazione.

lunedì 6 novembre 2017

Legge di Bilancio 2018: il Dossier del servizio studi di Camera e Senato con la descrizione degli interventi

Domani continuano in Commissione Bilancio le audizioni informali sulla Legge di bilancio 2018, presentata in Parlamento dal Governo, ora all'esame del Senato.
Pubblicato il Dossier  - n. 560/I contenente la Scheda di lettura degli interventi previsti nel provvedimento.

5° AVVISO PRECONGRESSUALE - ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Il Presidente dell'Unione Tommaso Stufano ha diramato il 5° AVVISO PRECONGRESSUALE, contenente le istruzioni per la presentazione delle candidature.
Qui ne riportiamo il testo, con il collegamento ipertestuale agli allegati per renderne più agevole l'utilizzo, ricordando che il testo dello Statuto è stato pubblicato nel 1° AVVISO PRECONGRESSUALE.
"Si fa seguito al 2° AVVISO PRECONGRESSUALE, all'oggetto “MEMORANDUM SCADENZE CONGRESSUALI”, già pubblicato nei giorni scorsi sul nostro sito web, che in ordine all’argomento rammentava tra l’altro quanto segue:

Le nuove promozioni evitano il concorso

Uno degli aspetti con il quale le amministrazioni avranno modo di confrontarsi nel prossimo piano delle assunzioni è quello legato alla disposizione transitoria contenuta nell’articolo 22, comma 15, della riforma del pubblico impiego (decreto legislativo 75/2017); il suo obiettivo è di valorizzare le professionalità interne, nei limiti delle facoltà assunzionali, mediante procedure selettive e fermo restando il possesso dei titoli di studio richiesti per l’accesso dall’esterno.

I dati Istat sui bilanci consuntivi dei Comuni relativi all'anno 2015. Cresce la capacità di riscossione

Istat ha presentato i dati sui bilanci consuntivi di Comuni, Province ed aree metropolitane relativi all’annata 2015.
Per ciò che riguarda i comuni, nel suddetto anno le entrate complessive, accertate, si attestano a 86.650 milioni di euro (+4,0% rispetto al 2014), con una capacità di di riscossione che è vicina al 72%, con un segno più rispetto al 2014 che è del 2,5. Le somme riscosse sono pari a a 78.405 milioni di euro, con le entrate tributarie che rappresentano il 46,2% del totale.
Le spese impegnate dai comuni sono 83.490 milioni di euro (+3,9% sul 2014), in prevalenza destinate all'acquisto di beni e servizi (36,6%) e alle spese per il personale (17,0%). Rispetto al 2014 sono diminuite le spese per il personale (-2,9%) e quelle dei trasferimenti. Altresì sono aumentate notevolmente le spese per gli investimenti in opera. Il grado di autonomia impositiva è pari al 63,3% (-0,9 punti percentuali rispetto al 2014), mentre l'autonomia finanziaria si attesta all'85,3%.

domenica 5 novembre 2017

UNSCP Lombardia replica alle proposte di emendamento alla legge di stabilità 2018 di Anci Lombardia

Anci Lombardia ha presentato proposte di emendamento alla Legge di Bilancio 2018. A pag. 9 del testo pubblicato si propone, testualmente, quanto segue: “I dipendenti di ruolo degli enti locali in categoria D3 che hanno svolto per almeno 5 anni le funzioni di vicesegretario ed hanno il diploma di laurea previsto per l’accesso al “corso-concorso” i segretari comunali e provinciali, possono fare domanda per l’iscrizione nella fascia iniziale dell’albo dei segretari comunali e provinciali nella regione di appartenenza. Con decreto del ministro dell’interno da emanarsi entro il 28 febbraio 2018 verrà stabilito il numero delle iscrizioni per ogni regione che non può essere superiore alla metà delle sedi delle segreterie vacanti al 31 dicembre 2017 nelle singole regioni. In caso di domande superiore alle iscrizioni da ammettere, sarà titolo di preferenza il maggior punteggio conseguito nel diploma di laurea.”

La motivazione alla base della proposta è che l' assenza di Segretari comunali, definita "non più sostenibile", "soprattutto nelle segreterie dei comuni fino a 3.000 abitanti dove la titolarità delle stesse è assegnata ai segretari comunali appartenenti alla fascia iniziale (fascia c)", necessiterebbe di un intervento più immediato, cosa che non garantirebbe il corso-concorso, i cui tempi di espletamento sarebbero più lunghi.

4° AVVISO PRECONGRESSUALE - XXI CONGRESSO NAZIONALE U.N.S.C.P. (Roma 23, 24 E 25 Novembre)

Il Presidente dell'Unione Tommaso Stufano ha comunicato ufficialmente, mediante il 4 Avviso Precongressuale, che in data 3 novembre 2017 il Vicesegretario Vicario responsabile dell’organizzazione Antonio Le Donne ha consegnato, ai sensi dell’art. 10, comma 1, dello Statuto, l’elenco nominativo degli iscritti all’U.N.S.C.P. per l’anno 2017, che rappresentano tutti globalmente la composizione del XXI Congresso Nazionale. 
Nel 4 Avviso Precongressuale, il Presidente Stufano precisa "Tale elenco, come già ampiamente illustrato nel mio 3° Avviso Precongressuale, non può essere pubblicato sul web per ragioni connesse alla privacy, ma ne posso riassumere come di seguito i dati complessivi spersonalizzati, avvertendo che gli stessi devono intendersi come provvisori in attesa della conclusione delle procedure di reclamo di cui all’art. 10, comma 2, seconda parte, dello Statuto:

Pubblico impiego. Entra nel vivo la trattativa per il rinnovo dei contratti, da mercoledì gli incontri all’Aran. In arrivo anche gli arretrati

Entro metà novembre all’Aran saranno aperte tutte le trattative con i sindacati per i rinnovi contrattuali del pubblico impiego. I sindacati fanno pressing perché si acceleri e si chiudano entro dicembre almeno due contratti per i dipendenti delle Funzioni centrali e della Sanità, dopo l’approvazione della legge di bilancio in Parlamento. Intanto la prossima settimana, l’8 novembre, riparte il tavolo sulle Funzioni centrali, il 9 si avvia quello su Istruzione e Ricerca, nel quale ci sono anche oltre un milione di dipendenti della Scuola. Il 14 novembre è previsto l’avvio della trattativa sugli Enti locali, mentre prosegue quella sulla Sanità (ripartita la scorsa settimana).

Biblioteca AGES: Dossier "Nuovo Codice dei contratti pubblici. D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50" - Ottobre 2017

E' disponibile l'aggiornamento del dossier di documentazione "Nuovo Codice dei contratti pubblici. D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50. Ottobre 2017" curato dalla Biblioteca dell'Albo nazionale dei Segretari comunali e provinciali. Il dossier riporta i link ipertestuali a norme, documentazione istituzionale, dottrina e siti web.