Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

sabato 17 giugno 2017

Il resoconto delle attività dell'Unione Regionale del Lazio novembre 2013/maggio2017

Nel momento in cui gli organi dell'Unione Nazionale, nella lettera che avvia la campagna di tesseramento 2017, formalizzano il periodo in cui si svolgerà il congresso nazionale (ottobre/novembre 2017) è tempo di pensare anche al rinnovo degli organi regionali dell'Unione del Lazio.
Era il 6 marzo 2013 quando l'Assemblea regionale, all'unanimità, mi ha designato Segretario Regionale.
Ricordo con emozione le parole di Nicola Tedeschi e di Gianni Di Rollo che mi passarono idealmente il testimone. Ricordo anche gli impegni presi in quell'assemblea, una sorta di programma di mandato. Questi i punti di quel programma:

  1. incremento dei momenti di incontro, al fine di mantenere sempre costante il rapporto umano tra Segretari;
  2. organizzazione di giornate formative, soprattutto in questa fase, anche al fine di sopperire ad una carenza, inconcepibile per il ruolo che siamo chiamati a svolgere all’interno degli enti locali;
  3. utilizzo della rete internet per mantenere costanti i rapporti, anche al fine di mettere in comune le esperienze, consentendo un confronto continuo tra colleghi;
  4. stimolo continuo alla Segreteria Nazionale, mediante proposte per affrontare i problemi concreti della categoria;
  5. continua e permanente disponibilità del Sindacato al fine di agevolare l’inserimento in carriera da parte dei nuovi Segretari comunali;
  6. stimolo continuo affinché le Unioni Provinciali riprendano il loro ruolo fondamentale.

Nonostante i problemi collegati all'abolizione della figura i punti abbiamo cercato tutti insieme di rispettarli. Un breve resoconto aiuterà a ricordare le molte attività compiute e ad incentivare i colleghi laziali a partecipare alle attività dell'Unione.
Incremento dei momenti di incontro, al fine di mantenere sempre costante il rapporto umano tra Segretari, consentendo lo scambio di idee sulle questioni di natura professionale e sindacale:

Organizzazione di giornate formative

Nessun commento:

Posta un commento