Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

mercoledì 25 gennaio 2017

La riscossione delle entrate e la potestà regolamentare degli enti locali (oggi in diretta web)

Si terrà oggi a Roma, Via degli Scialoja 3 - sede nazionale Legautonomie il seminario La riscossione delle entrate e la potestà regolamentare degli enti locali.

Obiettivo del seminario è quello di esaminare le problematiche della gestione del recupero dei crediti degli enti locali e di fornire delle soluzioni alternative alla riscossione a mezzo ruolo affidata a Equitalia, la cui attività cesserà (ex lege dal 1° luglio 2017).

Nel corso del seminario verranno evidenziate le novità introdotte dal Dl “fiscale” 193/2016 e verranno fornite delle indicazioni sulle modalità di gestione diretta della riscossione delle entrate dell’ente, tributarie e extratributarie. Una particolare attenzione sarà rivolta al contenuto dell’ingiunzione, al soggetto abilitato alla sottoscrizione e alle modalità di notifica, nonché ai vizi che possono essere opposti dai debitori. Nell’ambito delle procedure esecutive verrà analizzata anche la disciplina del fermo amministrativo e dell’iscrizione ipotecaria sugli immobili, alla luce delle interpretazioni dell’Agenzia delle entrate e della giurisprudenza di legittimità e di merito”. Infine, verranno prese in esame le disposizioni che regolano i rapporti tra enti locali e agenti della riscossione relativamente ai ruoli inesigibili e ai residui attivi di gestione.


E' possibile seguire il seminario in "diretta streaming", collegandosi all'indirizzo internet www.ustream.tv, con qualsiasi browser, a partire da alcuni minuti prima dell'inizio dei lavori (h. 9,30). Non occorre installare alcun software.
Con la sperimentazione di questo nuovo servizio Legautonomie intende adeguare l'offerta formativa alle nuove modalità di fruizione dei seminari tecnici offerte dal web, e soddisfare le richieste di funzionari e dirigenti degli enti locali alle prese con problemi di spostamento e di risorse dedicate alla formazione. 

Nessun commento:

Posta un commento