Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

lunedì 2 novembre 2015

Le previsioni per gli enti locali contenute nella Legge di stabilità

Il Governo, nei giorni scorsi, ha divulgato il testo definitivo del disegno di legge Stabilità 2016 inviato al Quirinale, recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato e approvato durante il Consiglio dei Ministri del 15 ottobre 2015. In merito, si evidenzia che le misure aggiornate più rilevanti per quanto concerne gli enti locali principalmente riguardano: l'esenzione per l'abitazione principale, i macchinari imbullonati, i terreni agricoli dalle imposte comunali (art. 4), il reclutamento di giovani eccellenze nella Pubblica Amministrazione (art. 16), gli oneri posti a carico del bilancio statale per il triennio 2016-2018 (art. 27), il rafforzamento dell'acquisizione centralizzata (art. 28), l'istruttoria in corso concernente la razionalizzazione dei processi di approvvigionamento di beni e servizi relativi all'information e communication technology delle pubbliche amministrazioni (art.29), la riduzione delle spese e interventi correttivi dei Ministeri e delle società pubbliche (art. 33), il concorso alla finanza pubblica delle Regioni e Province Autonome (art. 34), la declinazione del Pareggio di bilancio degli enti territoriali (art. 35) e le norme finanziarie per province e città metropolitane (art. 38).
Fonte: Logospa
Su questo blog si vedano:

Nessun commento:

Posta un commento