Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

sabato 11 gennaio 2014

DDL Delrio: cominciato l'esame in Commissione Affari Costituzionali del Senato

E’ cominciato nella 1ª Commissione permanente del Senato della Repubblica, in sede referente, l’esame del DDL Delrio “Disposizioni sulle Città metropolitane,sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni”, approvato dalla Camera dei deputati. L’atto ha assunto in Senato il n. 1212 e nella scheda pubblicata su internet possono essere seguiti i lavori che riguardano il disegno di legge.


Nella seduta del 8 gennaio è stato illustrato il disegno di legge dal Relatore Sen. Luciano Pizzetti, alla presenza del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Delrio e del sottosegretario di Stato per l'interno Bocci. E’ possibile leggere qui il resoconto dell’esame.


Nella prima riunione successiva (9 gennaio 2014) il Presidente Sen. Finocchiaro ha comunicato che nell’Ufficio di Presidenza si è convenuto che alle ore 9 di martedì 14 gennaio, saranno svolte le audizioni informali di esperti e rappresentanti di enti e associazioni proposte dai Gruppi parlamentari sui disegni di legge sulle Città metropolitane, le Province e le unioni e fusioni di Comuni.

Si ricorda che in un precedente post si è segnalata la nota del Segretario Nazionale Alfredo Ricciardi nella quale è manifestato lo stupore e la ferma contrarietà dell'Unione nazionale segretari comunali e provinciali per la norma approvata dalla Camera dei Deputati riguardante la figura del Segretario dell’Unione dei Comuni, norma “che va in completa, immotivata e dannosa controtendenza rispetto all’esigenza di avere negli enti locali una figura di garanzia e coordinamento complessivo, reclutata con pubblico concorso, a presidio della legalità e del buon andamento”.


La norma è stata anche oggetto di forte critica sulla stampa nazionale, si veda in proposito "Una guida amministrativa per le Unioni tra Comuni", articolo di Marco Mordenti e Pasquale Monea, pubblicato su Il Sole 24 Ore del 6 gennaio 2014.

Prevede un iter difficile del DDL l'Agenzia di stampa quotidiana ASCA.

Nessun commento:

Posta un commento