Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

sabato 11 novembre 2017

L'UNSCP Campania ha un nuovo segretario regionale: Aldo Bonacci

Nella Sala Convegni della Prefettura di Caserta mercoledì otto novembre 2017 a partire dalle ore 16.00 si è tenuto il Congresso Regionale dell’Unione dei Segretari Comunali e Provinciali della Campania per il rinnovo degli organi sindacali della Regione in vista del Congresso Nazionale che si celebrerà a Roma nei giorni 24 e 25 novembre 2017. 
I lavori sono stati preceduti dal saluto del Prefetto di Caserta Dott. Ruberto, il quale ha mostrato sensibilità ed interesse per le esigenze della categoria evidenziando l’importanza della figura del Segretario Comunale e, in particolare, la necessità di un reclutamento dei Segretari Comunali attraverso la procedura concorsuale non condividendo proposte di individuazione del Segretario Comunale di segno diverso.
Ha poi introdotto i lavori dell’Assemblea Marco Caputo, il quale preliminarmente ha posto in evidenza la difficile eredità lasciata dall’amico e collega Andrea Ciccone in ambito sindacale sia a livello nazionale che regionale proponendo di continuare nei prossimi anni a tenere una giornata formativa annuale, in sua memoria a Saviano, nella sua città natale e di residenza. L’Assemblea ha approvato all’unanimità sottolineando l’esito della votazione con un applauso. 
Il Segretario dell’Unione Provinciale di Caserta Aldo Bonacci, nel ringraziare la componente della Segreteria Nazionale e Regionale Valeria Rubino e Marco Caputo per l’attività che egregiamente hanno svolto nel gestire il momento difficile che ha attraversato l’Unione Regionale della Campania all’indomani della scomparsa di Andrea ha espresso la propria volontà di proseguire il lavoro intrapreso come Segretario dell’Unione Regionale della Campania.
Successivamente Aldo Bonacci ha indicato nella persona di Francesco Nazzaro il candidato alla carica di Responsabile organizzativo regionale. Quest’ultimo ha ringraziato e ha manifestato il proprio intendimento di profondere il massimo impegno in favore della categoria.
Aldo Bonacci ha esposto poi le linee programmatiche dell’azione sindacale regionale che costituiranno l’asse portante delle tesi congressuali evidenziando, in particolare, la necessità di rinsaldare il patto generazionale dei Segretari Comunali, intendimento, questo, che ha caratterizzato l’azione dell’Unione Regionale guidata da Andrea Ciccone. Ha sottolineato l’importanza della comunicazione non solo all’interno della categoria dei Segretari Comunali ma anche presso l’opinione pubblica affinché quest’ultima abbia la chiara percezione della figura del Segretario Comunale e dell’importanza delle funzioni svolte dallo stesso nella vita degli Enti Locali, sicché le istanze della categoria possano essere maggiormente comprese e, dunque, trovare accoglimento nelle alte sfere istituzionali.
In seno all’Assemblea emerge la necessità di recuperare il rapporto con la classe politica ed, in particolar modo, con quella regionale che è stata di notevole aiuto alla categoria esprimendosi contro l’abolizione. Il Segretario dell’Unione Provinciale di Avellino Raffaele Quindici fornisce anch’egli un prezioso contributo al dibattito assembleare.
Su invito di Marco Caputo l’Assemblea procede quindi alla votazione. All’unanimità per acclamazione vengono approvate le candidature di Aldo Bonacci e di Francesco Nazzaro, rispettivamente a Segretario dell’Unione Regionale e a Responsabile Organizzativo Regionale. Successivamente si è proceduto alla individuazione dei componenti della delegazione campana dei Segretari che parteciperà alle attività congressuali il 24 ed il 25 novembre.
Alle ore 18.30 gli impegni congressuali hanno avuto termine.
Un augurio a tutti i nuovi eletti.

Nessun commento:

Posta un commento