Collepardo (Fr)

Collepardo (Fr)
Collepardo (Fr)

venerdì 25 settembre 2015

Il silenzio-assenso della riforma Pa spiazza gli sportelli unici per le imprese

La nuova fattispecie giuridica del silenzio-assenso tra amministrazioni pubbliche e tra amministrazioni pubbliche e gestori di beni o servizi pubblici, introdotta dall'articolo 3 della legge 124/2015 di modifica della legge 241/1990, vale esclusivamente nei rapporti procedimentali tra pubbliche amministrazioni.

La fattispecie del silenzio-assenso tra pubblica amministrazione e cittadini privati o imprenditori, anche dopo la riforma, continua invece a trovare la propria principale disciplina nell'articolo 20 della legge 241/1990.
Inizia così l'articolo di Saverio Linguanti dal titolo Il silenzio-assenso della riforma Pa spiazza gli sportelli unici per le imprese, pubblicato dal quotidiano del Sole24Ore Enti Locali & PA.
In argomento su questo blog, si vedano i precedenti post:

Nessun commento:

Posta un commento